WHATSAAP   351 091 88 65

                                                                      PITA  GYROS  GRECA  -   SUFLLAQE GREKE


Colazione 

CREMA Di ORCHIDEA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.Jump to navigationJump to search

Il salep (dall'arabo sahlab) è una farina, anticamente considerata un ricostituente o un medicinale[1], e utilizzata ancora oggi in Turchia per la produzione di bevande e gelati da passeggio, come il dondurma-

CREMA Di ORCHIDEA

 si ricava da tuberi essiccati di diverse orchidee appartenenti alla sottofamiglia delle Orchidoideae[1]. Queste orchidee hanno due tuberi nel periodo di fioritura, uno appassito, ai costi del quale si è sviluppato il fusto in fiore e uno non diviso, di forma sferica arrotondata, da cui si svilupperà nell'anno successivo un fusto in fiore.

Si raccolgono dopo il periodo di fioritura i tuberi dal sapore amarognolo e dal peculiare odore sgradevole, li si lava, si grattugia la pelle marrone esterna, si tostano e li si essicca ad una temperatura calda artificiale. Tutti i tuberi di orchidea possono fornire il salep. Più frequentemente si utilizzavano i tuberi non divisi di orchidee minore (Anacamptis morio), orchide maschia (Orchis mascula), orchide militare (Orchis militaris), orchide bruciacchiata (Neotinea ustulata), orchide piramidale (Anacamptis pyramidalis), un po' meno i tuberi divisi di Dactylorhiza maculata, Dactylorhiza incarnata e Gymnadenia conopsea.

I tuberi rotondi pesano dopo l'essiccatura al massimo 2 g e sono lunghi 3 cm, hanno una forma molto irregolare, dura, fragile, giallognola, hanno un odore debolmente aromatico, un sapore indifferentemente insipido, contengono per il 27% amido, 48% Bassorina, 1% glucidi, 5% proteine, 2% minerali, ecc. Se polverizzati e aggiunti ad acqua bollente nella quantità di 40-50 volte il loro peso, producono una pappetta densa.

Secondo le usanze orientali, il salep nell'antichità orientale, in riferimento alla forma dei due tuberi rotondi posti uno a fianco all'altro, è considerato un mezzo efficace per raggiungere nuovamente la forza di procreazione. Teofrasto di Ereso e Dioscoride gli hanno ascritto una grande capacità nutritiva, che in realtà non possiede. Tramite gli Arabi sono giunti in Europa tuberi di orchidee probabilmente di origine persiana o di altri paesi orientali, ma nel Medioevo si utilizzavano anche in Occidente i tuberi di orchidee locali.

Le virtù curative del salep sono in realtà limitate a un blando effetto antidiarroico[1][2].


 Fare colazione a Vicenza "

            Tutto a €uro 3,50

Caffè julien, Latte caldo. biscotti con tante scelte di marmellate, tutti sapori , Tè, Briosche,  dolci e pani tostati salati  ect ect 

L'unico Locale dove provare julien in piena Autonomia ,Latte caldo, Succhi di frutta Americane ,e tante altre novità mai provate